Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Marta Ciani la tua nutrizionista

Mi chiamo Marta Ciani e sono biologo nutrizionista.

6 MOTIVI + 1 PER AFFIDARSI AD UN NUTRIZIONISTA

  • Dimagrire
  • Aumentare la massa muscolare
  • Per lo sportivo
  • Per la prevenzione o in presenza di patologie, in affiancamento al medico curante
  • Educazione alimentare
  • Per contrastare i cambiamenti dell'età
  • ... per stare meglio

Dieta non restrittiva ma bilanciata e mirata

Una dieta non deve essere sinonimo di sacrifici e privazioni, é solo un diverso modo di approcciarsi al cibo.
Uno stile di vita più sano che deve tenere conto dei nostri gusti alimentari e del fabbisogno giornaliero di calorie rispetto all'attività che abitualmente svolgiamo.

Spesso per innescare un processo di dimagramento non occorre ridurre drasticamente le quantità, ma basta scegliere con cognizione gli ingredienti che mettiamo nel nostro piatto, senza l'assillo della bilancia da cucina.

IL MIO METODO

ASCOLTARE

Parliamo delle abitudini alimentari e dello stile di vita.
Analisi di laboratorio: studio del DNA, prove bioimpedenziometriche, studio delle intolleranze alimentari basato su prelievo di sangue.

ANALIZZARE

Interpretazione dei risultati degli esami.
Definizione di un piano nutrizionale insieme al paziente.
Aumentare la consapevolezza e acquisire un rapporto più equilibrato con il cibo.

OBIETTIVO

Benessere: star bene con se stessi e con gli altri grazie ad un aspetto fisico che ci appaga.
Salute: prevenzione di molte malattie cardiovascolari e metaboliche.
Energia: miglioramento delle prestazioni fisiche e della condizione psicologica.

Prima di parlare di cibo, io parlo con una persona, parlo con te. Voglio conoscerti, fare la tua anamnesi clinica, sapere le abitudini quotidiane alimentari, comportamentali e familiari. Tutte questi informazioni assieme ai risultati delle analisi chimico strutturali, del DNA e bioimpedenziometriche, mi permetteranno di avere un quadro preciso della situazione.

Solo dopo inizieremo a parlare di “dieta personalizzata”.

Insieme, io e te, costruiremo un piano nutrizionale tenendo conto non solo di ciò che il tuo organismo é più predisposto ad accettare ma anche dei tuoi gusti e della tua routine quotidiana.

Una dieta non deve trasformare il tempo che trascorri a tavola in una tappa obbligata fatta di rinunce, deve sempre e comunque rappresentare una fase di rilassamento e di piacere. Si tratta solo di calibrare nella giusta misura la qualità degli ingredienti, prediligere quelli di cui per te é bene aumentare il consumo, ridurlo per alcuni ed eliminare o sostituirne altri.

Perdere peso, raggiungere il peso forma sarà naturale e più semplice di quanto pensi.

Nel percorso non sarai mai solo. Io sarò disponibile per un consiglio, per toglierti un dubbio sulla scelta di un alimento ... per una parola d'incoraggiamento.

Io sono la tua Nutrizionista.

LE ANALISI

Il primo passo per affrontare con consapevolezza un nuovo percorso nutrizionale è conoscere il nostro corpo.

Analisi delle predisposizioni genetiche

Attraverso l'analisi del DNA è possibile conoscere la predisposizione genetica alle intolleranze alimentari, quali al lattosio e al glutine, prevenirne l'insorgenza prima che si manifestino i sintomi. Questo esame consente anche, di analizzare i polimorfismi legati alla vitamina D, all'acido folico, alla predisposizione all'obesità e al diabete di tipo II.

Per gli sportivi si analizzano, inoltre, i polimorfismi legati al rischio infiammatorio, all'apporto di ossigeno, alla rimozione dell'acido lattico e al rischio delle tendinopatie o lesioni.

DNA POINT

Il primo centro in Friuli Venezia Giulia.
Oltre 1.500 test genetici eseguibili direttamente in sede, ripartiti in 20 aree applicative, per offrire soluzioni preventive a qualsiasi esigenza clinica.

Analisi delle intolleranze alimentari

Un esame del sangue può individuare specifiche Intolleranze alimentari temporanee, spesso causa di piccoli e fastidiosi disturbi apparentemente inspiegabili. Anche cibi che mettiamo abitualmente nei nostri piatti possono improvvisamente diventare poco graditi dal nostro organismo, il quale manifesta un disagio che va correttamente interpretato.

Esame della composizione corporea

L'analisi impedenziometrica permette di calcolare la massa grassa e quella magra che compongono il corpo di una persona, e misura il metabolismo basale ma, soprattutto, definisce la quantità dei liquidi corporei, ossia il grado di ritenzione o disidratazione delle cellule. Questo esame consente di analizzare progressi e modificazioni dello stato corporeo che avvengono in un cambio di regime alimentare. Uno strumento che va ben oltre la bilancia, perché fa capire cosa ha determinato il calo del peso corporeo: la riduzione della massa adiposa, della massa magra ossia i muscoli, o l'acqua intesa come massa cellulare ed extracellulare.

La conoscenza di tutte queste informazioni permette di elaborare un piano alimentare geneticamente compatibile unico e personalizzato adottando precise strategie alimentari.

Se sei interessato a ricevere ulteriori informazioni, compila il seguente modulo






(*) Obbligatori
Per la legge sulla privacy (dlgs. 196/2003) acconsento al trattamento dei dati indicati

NOTA BIOGRAFICA

Sono Marta Ciani e mi sono laureata in scienze biologiche all'Università degli studi di Trieste nel 1994. Ho lavorato nel laboratorio di microbiologia dell'Azienda Sanitaria Universitaria di Udine, occupandomi di analisi microbiologiche di acque ed alimenti e nel laboratorio di Virologia dell'Università degli studi di Udine. Superato l'esame di stato di abilitazione all'esercizio della professione di biologo, ho approfondito le mie conoscenze nella ricerca recandomi negli Stati Uniti e praticando i laboratori di biologia presso la SDSU (Università di Stato di S. Diego California). Per 15 anni anche docente di scienze matematiche, chimiche e fisiche e di scienze della nutrizione, ho scelto di dedicarmi a tempo pieno alla professione di biologa nutrizionista, associandomi all'Acsian nel 2006 e specializzandomi nello studio delle intolleranze alimentari e della nutrizione. Per migliorare il mio approccio con i pazienti ho frequentato un corso triennale di counseling della scuola Gestalt di Torino.

Seguo costantemente corsi di aggiornamento sulla nutrizione e mi interesso a rimedi di tipo naturale.

Sono nata a Udine nel 1969.

Iscritta all'Ordine nazionale dei Biologi: Sezione AA n. 044788

PROGETTO SCUOLA

La passione per questa professione mi porta a esplorare nuovi percorsi per divulgare una filosofia alimentare volta al benessere a tutti i livelli.
In collaborazione con l’ACSIAN sto organizzando un ciclo d'interventi nelle scuole del Friuli per sensibilizzare i ragazzi, le loro famiglie e il corpo docente, sui problemi legati a una cattiva alimentazione.
Proprio partendo da un'educazione alimentare fatta alla base, possiamo sperare in un futuro dove sempre meno saranno i bambini sovrappeso, per evitare tutte le gravi conseguenze che questo potrà portare loro da adulti.
A scuola si va per imparare... anche a mangiare bene.